È vero che quello della giornalista è un “mestiere in crisi”? Lo scopriamo chiacchierando con Caterina Maconi, giornalista di una redazione TV

Previous articleNuove prospettive per l’orientamento
Next articleMatteo Sciutteri, game designer
Orientatore certificato ASNOR, ma prima ho studiato Storia, proseguendo dopo la laurea con un dottorato e un master in comunicazione e divulgazione culturale. Alla fine, ho ceduto al lato oscuro della comunicazione 2.0 e ho abbandonato le biblioteche per dedicarmi all’edutainment e alla comunicazione educativa. Mi piace trovare nuovi modi per raccontare storie e cercare di dare risposte alle infinite curiosità che possiamo avere. Ho due gatti di nome Elizabeth e Georges, colleziono mappamondi, ho un’originale passione per i viaggi. E mi vesto sempre di nero.

LASCIA UN COMMENTO