La didattica orientativa mette in pratica metodologie attive in supporto al percorso di scoperta di sè e del mondo degli studenti.

Informazioni sull’evento

EVENTO IN LIVE STREAMING

Tra i compiti della scuola c’è quello di aprire scenari, spingere gli studenti a esplorare contesti e  fare esperienza: un compito orientativo che si svolge ogni giorno.
Per questo, in ottica orientativa, è necessario riscoprire il senso del lavoro didattico dando un nuovo valore a contenuti e metodologie educative per dare delle risposte che si trasformino in occasioni di formazione per gli studenti.
La didattica orientativa risponde a queste nuove esigenze, ed è una didattica di supporto alla scoperta di sè del mondo e della società in cui si colloca la scelta che poi gli studenti dovranno affrontare con rinnovata autonomia.

Programma

l lavoro del docente ha il compito essenziale di far incontrare alle ragazze e ai ragazzi il mondo presente, caratterizzato sempre più da elementi dinamici, fluidi e in trasformazione. È urgente dare un nuovo valore a contenuti e metodologie didattiche nell’ottica di scoperta del mondo e della società in cui si colloca la scelta che poi gli studenti affronteranno in autonomia.

Temi:

  • Le responsabilità dei docenti e il ruolo della scuola nella società
  • Strumenti per una didattica alla scoperta del mondo
  • Le metodologie didattiche attive
  • La didattica per progetti

Relatori

Marco Ferrari e Gabriele Laffranchi, docenti, rispettivamente presidente e vicepresidente dell’associazione ApiS – Amore per il Sapere

Come partecipare

Completa la registrazione cliccando questo link per ricevere il promemoria e le modalità di accesso al webinar che si svolgerà su ZOOM