Tenuto da un moderatore e relatori esperti, la Masterclass è parte di Mo’ e la favola dell’olio e parla agli studenti di come l’agricoltura può collaborare nel preservare la biodiversità e instaurare un sistema di produzione in armonia con l’ambiente. Un esempio di questo approccio è il progetto Monini di creare un “polmone verde” nel cuore dell’Italia con un milione di olivi che assorbiranno 50 mila tonnellate di anidride carbonica.

Un consiglio! Per seguire al meglio la Masterclass, prima durante e dopo, scarica le schede dal sito moelafavoledellolio.it nella sezione dedicata.

Programma

La biodiversità contribuisce in maniera decisiva alla vita del pianeta: senza migliaia di piante e animali che popolano la Terra e innumerevoli organismi che costituiscono gli ecosistemi naturali, non esisterebbero nemmeno gli esseri umani. Per questo è importante rispettare la diversità biologica in agricoltura, scegliendo tecniche di coltivazione che permettano di instaurare un sistema circolare virtuoso tra la salvaguardia degli habitat naturali e i fabbisogni alimentari dell’homo Sapiens. Scopriremo che questo può accadere in tanti modi: creando nuovi «polmoni verdi» attraverso la piantumazione di alberi, investendo in sistemi di agricoltura biologica integrata, sperimentando l’agricoltura verticale in città e…preservando l’esistenza e la biodiversità delle api, responsabili dell’impollinazione del 70% delle specie di colture che forniscono la maggior parte del cibo sulle nostre tavole.

Relatori

  • SALVATORE PILU – Professore di Genetica Agraria, Università degli Studi di Milano
  • LAYAL ANDREOLETTI – Responsabile del programma Bee My Future dell’associazione Lifegate
  • MARCO ZUCCHETTI – Apicoltore
  • BENJAMIN FRANCHETTI – Co-fondatore della startup Agricola Moderna, specializzata nel vertical farming

MODERA:

  • FRANCESCO DUBINI, consulente presso The European House-Ambrosetti a supporto del percorso di integrazione della sostenibilità nel business aziendale

Come partecipare

Completa la registrazione cliccando a questo link per ricevere il promemoria e le modalità di accesso alla live che si terrà su ZOOM.

IMPORTANTE: specifica il numero di partecipanti per riservare il vostro posto.